Vorrei che fosse già domani

Vorrei che fosse già domani

Un grave incidente, avances troppo spinte, il conflitto con i genitori che cresce creando muri invisibili. 
La vita di Paolo e Cristina esce bruscamente dai binari e la loro giovane spensieratezza si schianta contro il destino. 

Paolo riesce a muoversi soltanto grazie ai post-it in cui annota le coordinate di ogni luogo e Cristina usa i vestiti e la cioccolata per ingrassare e nascondersi da sguardi avidi.
Entrambi sono invisibili per non sentire dolore ma fra loro si scelgono. 
E le barriere iniziano a frantumarsi…

Bellissimo.

Penna:?
Storia:?
Empatia:?