The dark elements 2 – Freddo come la pietra – Jennifer Armentrout

The dark elements 2 – Freddo come la pietra – Jennifer Armentrout

Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l’umanità dalle creature infernali, l’hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un’autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un’anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all’improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.

Nel secondo libro si forma un vero e proprio triangolo amoroso tra Layla, Roth, il demone sexy e pericoloso che rappresenta l’ignoto, e Zayne, il Guardiano dolce e comprensivo che rappresenta il passato ed un rifugio sicuro.

Il terzo è il libro della consapevolezza dove ritroviamo una Layla più sicura di sé. Fin dall’inizio del libro, la ragazza compie la sua scelta tra Roth e Zayne anche se sa che spezzerà il cuore ad uno dei due.
In questo libro c’è tanto, tantissimo Roth. Ci sono momenti di pura passione, alternati ad altri di pura ansia. Questo libro è qualcosa di unico, diverso dai precedenti.

Trilogia fantasy davvero coinvolgente.

Penna:?
Storia:⭐️⭐️⭐️
Empatia:⭐️⭐️⭐️