Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore

Meglio soffrire che mettere in un ripostiglio il cuore

È emozionante, struggente e vero. Racconta la storia di Anna che inizia a scrivere un diario in cui esprime tutte le sue più oscure emozioni, tutti i suoi pensieri e le sue riflessioni. Il destinatario? La persona che le ha spezzato il cuore, Tommaso. La sofferenza. La fragilità. Il dolore. La paura. Il vuoto. La speranza. La luce. La possibilità di un nuovo amore.

Una storia in cui tutti possono rispecchiarsi, perché ciascuno di noi, in un modo o nell’altro, ha avuto qualcuno che ha amato e che poi ha perso.

Storia:⭐️⭐️⭐️
Penna:?
Empatia:?