La meccanica del cuore

La meccanica del cuore

Vivere al riparo dalle emozioni non è possibile. E Jack lo scopre nonostante il suo cuore difettoso sia legato strettamente, da quando è nato, ad un orologio a cucù che dovrebbe proteggerlo, soprattutto dalle emozioni amorose. Ma rotelle, lancette e meccanismi non lo tengono al riparo dalla piccola cantante andalusa, fragile e bellissima, suo primo ed unico amore. 

E quando lei torna a Granada, Jack la custodisce nelle sue lancette finché giovanissimo decide di attraversare mezza Europa per ritrovarla. Figure eteree, delicate, quasi oniriche che si amano moltissimo ma in modo reale fra gelosie, dubbi, lacrime e dolore. 

Fino ad una fine decisamente concreta, forse inevitabile, triste ma bellissima. È un libro con metafore piene di significato in cui tutti possiamo riconoscerci. ❤️

Penna:?
Storia:?
Empatia:?